Un garçon galant

– Timo, Timo, c’è Antoine on line!

– Attacca il microfono.

– Però metto l’audio nelle casse, così lo senti anche tu, ok?

– Ok.

Shshhsvvrssshsh shshsheen?

– (sussurrato) Timo, Timo, cosa ha detto?

– Ti ha chiesto se fai qualche sport.

– (sussurrato) Cosa gli rispondo?

– Digli “oui”.

– (sussurrato) Soltanto?

– Digli “oui, je fais du ballet”.

Oui, je fais du ballet.

– Shshsvvon shshsenuuuu?

(sussurrato) Timo, Timo, cosa ha detto?

– Ti ha chiesto da quanto tempo fai danza.

– (sussurrato) Cosa gli dico?

– Digli “trois ans”.

Treize ans.

TROIS!

Trois!

Schschde unonuuu tvrrshsh.

(sussurrato) Timo, Timo, cosa ha detto?

– Ha detto che parli il francese molto bene…

Merci!

Tonia e Timotea (francese)

– Timo

– Dimmi Tonia

– Non è che mi guarderesti il compito di francese, l’ho fatto un po’ così, con parole mie….

– Almeno le hai cercate nel vocabolario?

– Eh, nel vocabolario… non ne ho avuto voglia…

– Brava, non oso immaginare!

– Leggilo e basta, dimmi solo se è sbagliato sbagliato.

– 1. Est-ce que tu es le conseil de tes parents pour t’habiller ou… ceee ma lo vedi?

– Cosa????

– Ma nemmeno copiare le domande, ma io ti devo correggere un esercizio e tu non sai nemmeno copiare le domande e vuoi che io…

– Timo, ma cosa stai dicendo?

Tu es les conseils…. ma sarà tu SUIS les conseils

– Eh, infatti! Era così nella domanda! IO L’HO CORRETTO!

– Ma corretto cosa? Dimmi cosa vuol dire tu sei i consigli…?

– Dimmi cosa vuol dire TU SUIS??? TU ES si dice TU ES!

– TU SUIS LES CONSEILS, VOCE DEL VERBO SUIVRE, QUESTO NON E’ VERBO ESSERE!

– Ah no? Non è verbo essere? Scrivo TU SUIS, dici, sei sicura Timo? TU… SUIS…

– Scrivi tu suis.

– Boh boh, prima una impara una cosa…