Tonia e l’aborto

– Timo, oggi in classe abbiamo discusso sull’aborto.
– Bene. Scommetto che era l’ora di religione…
– NO! Geografia.
– Ah.
– Solo Tina era contro l’aborto, vedessi come l’ha attaccata Antonio! A urla dicendo: ma di cosa credi che si accorga un bambino di tre mesi nella pancia???
– Davvero si è arrabbiato per difendere l’aborto? Scommetto che tu non hai alzato la voce.
– Ehm, anche io, insomma, ho discusso, le ho detto delle cose.
– Davvero?
– Sì. Le ho detto che uno deve poter scegliere se avere un bambino, soprattutto se scopre che è malato.
– In effetti…
– E poi le ho chiesto: ma tu lo terresti un bambino adesso? A 14 anni???
– E lei?
– Lei ha detto che forse sì, tanto glielo terrebbe la madre.
– E tu?
– MA SECONDO TE UNA SI FA UN FIGLIO PER FARLO TENERE ALLA MADRE? E parte che poi Roberto ha detto che se uno figli non li vuole prende le precauzioni. Allora qualcuno ha detto: e si spacca il… il coso, insomma, quello?
– A parte che uno a 14 non dovrebbe aver bisogno di prendere precauzioni, per non avere figli!
– Oltrettutto.
– Bene, bene. E il professore come ha gestito il dibattito?
– E tipo dicendo: RAGAZZI abbassate la voce, basta, non fate troppo chiasso!
– Hmmm
– E’ entrata pure una bidella e ci ha detto: OH! MI’ CHE NELLE ALTRE CLASSI STANNO FACENDO LEZIONE!
– Due ottime guide adulte… direi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...