Piccoli geni cambiano

– Beh, allora Fabietto, ancora appassionato di biologia? Studi sempre gli animali? Quanto ci devi far sentire ignoranti pure oggi?

– No, no, Timotea, adesso ha una nuova passione.

– Davvero? Un’altra?

– Sì, adesso si è appassionato di pastorizia, sai, con il nonno e gli zii…

– Bello. Un pastorello enciclopedico ti diventa. Immagino abbia già imparato tutto l’imparabile.

– Sa tutti i nomi delle campagne dei dintorni in dialetto, persino nomi che io non ho mai sentito.

– Pensa che io non ne so nemmeno uno…

– Distingue gli agnelli dalle agnelle con un solo colpo d’occhio.

– Wow!

– Tuttavia sta diventando leggermente imbarazzante…

– Sì? Cosa ha combinato?

– L’ho portato alla scuola materna, mi sono distratta un attimo a parlare con la maestra, mi sono girata a cercarlo e cosa ti vedo?

– Cosa?

– Era in piedi in mezzo a tre bambini che a quattro zampe facevano “bau, bau” e lui gli faceva pat pat sulla testa…

– Ceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

– Ma non è tutto, senti l’ultima.

– Dimmi…

– Sono andata a città mercato, l’ho messo su uno di quei giochini e sono entrata nel negozio a fianco. Ci ho messo un po’, ma lo vedevo dalla vetrina. Comunque ad un certo punto lo sento… a urla…:”AJOOOO, oh mammiscedda, che ciò le pecore da attendere io!!!”

– Ceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...