Tonia e la storia della musica

– Timo, ascolta, devo studiare un sacco di musicisti, mi dici quali sono quelli importanti?

– Dai.

– Rossini.

– Importantissimo, italiano, melodramma, ricordati del Barbiere di Siviglia.

– Schubert?

– Importante.

– Chopin?

– Importantissimo!

– Eh Timo, per te sono tutti importanti!

– Sono importanti.

– Puccini?

– Importante.

– Uff. E questo? Ua… UAR… UAGNER?

– WAGNER, TONIA! Ma non ne hai mai sentito nominare neanche uno???

– NO! Come faccio a ricordarmeli tutti insieme adesso? Tiiimoooo, aiutami…

– E’ perchè per te non significano niente, sono solo nomi strani. Vieni, cominciamo da Rossini. Ascoltiamo un pezzo del Barbiere di Siviglia:

Una voce poooco faaaa
qui nel cuor mi risuonooo

– Ma è lui che canta?

– Tonia, è una donna, non lo senti?

– Non è Rossini che canta?

– No…

– E cosa mi interessa a me, allora?

– Toni, forse dovremmo chiarire il concetto di compositore, prima di andare avanti… e magari anche qualcosina sulla registrazione del suono… e la cronologia… e che cosa è un’opera lirica, un’interprete… cessu cessu…

Annunci

Un commento su “Tonia e la storia della musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...